Estratto dell'avviso di convocazione dell'Assemblea ordinaria e straordinaria del 28 ottobre 2021

L'Assemblea ordinaria e straordinaria di Mediobanca è convocata per il giorno 28 ottobre 2021, in unica convocazione, alle ore 10.00, in Milano – Piazzetta Cuccia 1, con il seguente

Ordine del Giorno

Parte ordinaria
1.    Bilancio al 30 giugno 2021, relazione del Consiglio di Amministrazione e della Società di Revisione; Relazione del Collegio Sindacale:
    a.    approvazione del bilancio al 30 giugno 2021;
    b.    destinazione dell’utile d’esercizio e distribuzione del dividendo agli azionisti anche mediante utilizzo parziale della Riserva Statutaria.
2.    Autorizzazione all’acquisto e all’alienazione di azioni proprie.
3.    Remunerazioni:
    a.    Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti: Sezione I - Politica di remunerazione ed incentivazione del Gruppo Mediobanca 2021-2022;
    b.    Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti: deliberazione non vincolante sulla Sezione II - Informativa sui compensi corrisposti nell’esercizio 2020-2021; 
    c.     politica in caso di cessazione dalla carica o risoluzione del rapporto di lavoro;
    d.    sistema di incentivazione 2022 basato su strumenti finanziari - Performance Shares: revoca parziale del Piano quinquennale di incentivazione 2021-2025 e nuovo Piano annuale. 
4.    Polizza assicurativa responsabilità civile a favore dei componenti gli organi sociali delle società del Gruppo.
Parte straordinaria
1.    Annullamento di azioni proprie senza riduzione del capitale sociale, conseguente modifica dell’art. 4 dello statuto sociale.
2.    Revoca dell’attuale delega attribuita al Consiglio di Amministrazione con delibera assembleare del 28 ottobre 2020 ad aumentare gratuitamente il capitale sociale mediante emissione di massime n. 20 milioni di azioni ordinarie da riservare a dipendenti del Gruppo Mediobanca in esecuzione dei piani di performance shares pro tempore vigenti. Conseguente modifica dell’art. 4 dello statuto sociale.


Al fine di minimizzare i rischi di contagio da Covid-19, Mediobanca ha deciso, come lo scorso anno, di avvalersi della facoltà - di cui all’art. 106 del Decreto Legge del 17 marzo 2020 n. 18, come prorogato dal D.L. del 23 luglio 2021 n. 105 - di prevedere che l’intervento dei soci in Assemblea avvenga unicamente tramite il Rappresentante Designato ai sensi dell’art. 135-undecies del D.Lgs. n. 58/98 (“TUF”).  In deroga all’art. 135-undecies, al Rappresentante Designato - individuato nello Studio Legale Trevisan & Associati - possono essere conferite anche deleghe o sub-deleghe ai sensi dell’art. 135-novies del TUF.
Le informazioni sul capitale sociale e quelle riguardanti modalità e termini per:

  •      l’intervento in Assemblea e l’esercizio del diritto di voto (record date - 19 ottobre 2021);
  •      l’intervento e il voto tramite il Rappresentante designato dalla società; 
  •      la presentazione di proposte di delibera e/o richieste di integrare l’ordine del giorno;
  •      l’esercizio del diritto di porre domande prima dell’Assemblea sulle materie all’ordine del giorno;
  •      la reperibilità delle relazioni sugli argomenti all’ordine del giorno e della documentazione assembleare;

sono riportate nell’avviso di convocazione sul sito www.mediobanca.com (sezione Governance/Assemblea degli Azionisti/Assemblea 2021).
Il presente estratto è pubblicato sui quotidiani Il Sole 24 Ore, Il Corriere della Sera e MF/Milano Finanza. 
per il Consiglio di Amministrazione
IL PRESIDENTE


Milano, 24 settembre 2021

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.